Qualcosa su di me, Roberto Ritossa

Un CV in terza persona come nel mondo civile:
     Classe 1965, da oltre venticinque anni basato in Bretagna, naviga praticamente sempre come skipper; da una decina si occupa di vela a tempo pieno. Miglia in Atlantico >30k.
     Ha al suo attivo cinque traversate atlantiche, tutte come skipper, due in direzione Ovest-Est fatte in solitario, un totale di circa 10000 miglia di navigazione oceanica in solitario (altura e costiera), circa 1000 miglia di navigazione "esplorativa" in zone dalla cartografia inesistente o molto inaccurata.
     Nel triennio 2009-2012 ha effettuato un giro dell'Atlantico con la propria barca, parte in famiglia e parte in solitario, dalla Bretagna verso Portogallo e Spagna atlantica, continuando dai porti di pesca del Marocco verso i villaggi fluviali del Senegal e i coccodrilli e ippopotami dell'alto Gambia. Traversata da Banjul a Salvador in Brasile, seguita da otto mesi di esplorazione della costa del nordeste del Brasile, passando poi da Guyana, Suriname, un breve passaggio ai Caraibi e il ritorno in Bretagna in solitario.
     Nel 2016-2017 secondo giro dell'Atlantico, sempre in parte in famiglia e in parte in solitario, sempre andata verso il Brasile e ritorno passando dalle Azzorre: highlights l'esplorazione dell'arcipelago delle Bijagos (Guiné Bissau), "a novembre 2016 seconda barca dell'anno ad essercisi recata", e successivamente della rete fluviale della Guyane francese.
     Ha cominciato ad andare in barca in Mediterraneo da piccolo, circa 12-15mila miglia in crociera e in regata essenzialmente d'altura (Rimini Corfù Rimini, Middle Sea Race, Pesaro Rovigno, Settimana velica dell'Egeo, campionati invernali, eccetera), con qualche puntata ai Caraibi.

Titoli professionali
YachtMaster Offshore RYA/MCA commercially endorsed, abilitazione di skipper professionista. 
Certificato STCW Basic Safety Training (Pronto soccorso, Tecniche individuali di sopravvivenza, Lotta contro gli incendi, Sicurezza personale e responsabilità sociali).

Autore della guida inglese Imray "Mediterranean Weather Handbook for Sailors", 2008, Seconda edizione 2014. Tradotto in italiano (dall'autore) per l'Editore Il Frangente, "Meteorologia del Mediterraneo per i Naviganti", 2008, Seconda edizione italiana. Dovrebbe uscire anche l'edizione in lingua tedesca.
Autore del manuale "Trasmissioni radio e telefonia satellitare - Per comunicare in alto mare", 2010, pubblicato da Il Frangente. Seconda edizione uscita a fine 2012. 

     Laureato in discipline scientifiche.
     Formazione in meteorologia marittima e oceanografia operativa guidelines NWS/NOAA, Servizio Meteo USA. Numerosi corsi di meteorologia operativa, in particolare modelli numerici, meteorologia tropicale, convezione, ecc.  (University Cooperation for Atmospheric Research, Eumetsat). 
     Diploma in Yacht Architecture presso la Westlawn School of Yacht Design, USA (oggi Westlawn Institute of Marine Technology). Per vari anni socio dell'Aspronadi (ASsociazione PROgettisti NAutica da DIporto), ha progettato varie barche per costruttori amatori. 2° classificato al Premio Ancona di progettazione nautica, 1984.
     Radioamatore classe A, licenza britannica con nominativo M0ITA. Installato o ottimizzato stazioni radio SSB HF su un buon numero di barche. Short Range Certificate GMDSS francese.
     Patente fluviale CEVNI per la navigazione in acque interne.
     Patente italiana a vela e motore senza limiti dalla costa dal 1984.
     Giornalista pubblicista. Madrelingua italiano, francese allo stesso livello, inglese, spagnolo e portoghese.