26 mar 2013

Barzelletta bretone

Di queste barzellette che probabilmente esistono con altre dieci varianti nazionali, comunque è nello spirito:

Durante una campagna di scavi nel sottosuolo russo, ad una profondità di circa 100m gli scienziati russi hanno trovato dei resti di cavi di rame di circa 1000 anni prima. Hanno dedotto che i loro avi avevano già mille anni fa una rete di telefonia in cavi di rame.

Gli americani hanno risposto immediatamente con degli scavi che sono arrivati fino a 200m sotto terra, dove hanno trovato dei resti di fibre di vetro risalenti a 2000 anni prime. Hanno dedotto che i loro avi avevano già 2000 anni fa una rete di comunicazione in fibra ottica.

Una settimana dopo in Bretagna è stato diramanto il comunicato seguente: "In seguito a una campagna di scavi arrivata fino ad una profondità di 500m, gli scienziati bretoni non hanno trovato assolutamente niente. Hanno dedotto che 5000 anni fa gli antichi bretoni disponevano già di una rete in Wifi".


21 mar 2013

Margherite all'ormeggio

Porto di Hoedic
(foto presa da un filo su hisse-et-oh)

 photo margherite_zpse8a1ff73.jpg 


12 mar 2013

Le esitazioni del traghetto

Il traghetto che collega l'Irlanda a Cherbourg nel nord della Francia ci ha ripensato: è entrato in porto ma poi è riuscito fuori.

Beh, causa cattivo tempo non è riuscito ad accostare alla banchina, allora ha cominciato a fare andate e ritorno in mare aperto. E' da ieri sera alle 2100... Speriamo non finiscano i sacchetti per il mal di mare

 photo ferry2_zpsb3132b83.jpg 



 photo ferry1_zps4f061a83.jpg


ecco, sono arrivati ora (1430h)

 photo ferry3_zpsd155e276.jpg


****Ultim'ora: arrivato in porto dopo >24 ore di va e vieni in mare aperto, dopo aver ormeggiato la porta anteriore era bloccata, la gente è rimasta ancora 4 ore a bordo. Poi sono scesi, circa 500 persone di cui 250 una scuola al ritorno da un viaggio di studio in Irlanda: siccome c'è neve ovunque e tutte le strade sono bloccate i giovani li hanno messi a dormire in una scuola, gli altri 250 nella stazione marittima*****

02 mar 2013

Licenza radio francese: modifiche online

Se si ha una barca immatricolata in Francia e si ha bisogno di modificare la licenza radio (per esempio installazione nuovo materiale, o sbarco di vecchio), basta munirsi della licenza e riempire questa pagina internet:
 
https://maritime.anfr.fr/


i dati N° de Compte, Immatriculation e Indicatif d'appel sono riportati nell'angolo superiore sinistro della licenza, devono essere inseriti senza spazi.

Andando su "Acceder à l'E-administration" si apre una finestra dove si puo' cambiare il materiale, specificare un nuovo indirizzo, indicare i dati di una persona di riferimento a terra, eccetera.