23 giu 2015

Vele in carbonio e radar

L'effetto delle vele in carbonio sull'immagine radar.
Antenna a poppa a dritta, barca in bolina con mure a dritta.
Angolo morto di 30° a sinistra.

 photo RadarVela_zpsbrcsoqsx.jpg 

20 giu 2015

Il cugino scandinavo di Capt Ron


Una bella manovra d'ormeggio :)




questo il Capt Ron originale, impareggiabile :)

https://www.youtube.com/watch?v=8alNxLjCBJc 


8 giu 2015

Tempus fugit

Il nostro murales fatto a Horta nel 2012...

 photo P1090223.jpg

...e il segno di tre anni, foto del 2015 

 photo SANY0020_zpsbkzjn2o0.jpg 



Foto di Stranizza

Angelo e Antonella (visto che mi ricordo) hanno messo qualche foto sul loro sito, verso il fondo


http://ovni345.blogspot.fr/2015/05/da-antigua-horta-azzorre-le-foto.html 



6 giu 2015

VID - Aliseo Portoghese

In navigazione fra Horta e Gibilterra

4 giu 2015

Gulf Stream meander - Meandro corrente del Golfo

Un bel meandro nella corrente del golfo.

L'immagine della carta ricevuta via fax dall' OPC, nella carta vengono indicati i due muri della corrente del golfo (linea continua e linea tratteggiata per il North Wall e il South Wall)

 photo Meander 2_zpsetngqw1r.jpg 

Questo l'effetto sulla barca: velocità sul fondo di 6.5 nodi,  rotta seguita 73°, rotta sul fondo 106°.  Siamo in pieno nell'ultimo bracico del meandro che va verso Sud.

 photo Meander 1_zpsic76nly6.jpg 

Oh, arrivati :-)

Ho mandato la "gocciolina blu" in ritardo e non messo nessun messaggio, ma siamo arrivati a destinazione.
Il tempo di ricollegarsi con la terra, un po' di revisione di tutto e metteremo qualche foto e/o pezzi di analisi meteo.

A presto
r

BretagnaVela - Vela tecnica in Atlantico

Un po' alla volta, passa il tempo e sono già due anni pieni che ho iniziato la nuova attività, il 2015 sarà il terzo:


Un approccio alla vela un po' più sofisticato -se cosi' si puo' dire- , con un certo numero di tecniche di navigazione poco conosciute -alcune totalmente nuove- elaborate da contatti con naviganti di ogni Paese, tutte sperimentate, testate e messe a punto personalmente.

Attività -mi hanno detto- che ancora non c'è: sembra che le due "categorie" siano, da un lato le scuole di vela, con programmi standardizzati, di vari livelli uno dietro l'altro, dove c'è un "istruttore" con un programma ben definito; dall'altro lato le "crociere con skipper", dove si va in giro a fare essenzialmente turismo nautico, serviti e riveriti.
In barca da noi è un mix, si va in giro in barca in posti molto belli (meravigliosi), dove allo stesso tempo c'è una varietà di condizioni di navigazione estremamente articolata, quindi si cerca di unire l'utile al dilettevole. 
Cosa si faccia, e che ritmo si prenda dipende dalle persone che sono a bordo: se si vuole macinare miglia su miglia lo si fa, se si vuole un ritmo più disteso lo si fa. 
Come ci si riesce ? A bordo al massimo ci sono quattro persone (nonostante la barca possa tenerne una decina), e al momento della prenotazione cerco di mettere assieme persone con lo stesso tipo di desideri.





Come sempre, se a voi affezionati e assidui lettori del nostro blog vengono in mente persone potenzialmente interessate da questo tipo di crociere-stage, magari spargete la voce...