17 ago 2012

Autostrade del mare: Ouessant - Finisterre

Fra le zone con la più alta densità di traffico navale, le cosiddette autostrade del mare, c'è il tratto di Atlantico percorso dal traffico che lascia la Manica e si dirige verso sud, Mediterraneo o Africa del Sud.

Il traffico esce dalla Manica incanalato nelle corsie del Dispositivo di Separazione del Traffico di Ouessant, al largo della punta della Bretagna, e si dirige verso la il D.S.T di Finisterre, al largo della Galizia (NW Spagna)

Questa una immagine della densità di traffico: sono le tracce delle navi.
Le zone in rosino sono i due DST.

Photobucket

Venendo dalle Azzorre diretti in Bretagna sud, bisogna naturalmente attraversare l' "autostrada".
Ci siamo avvicinati di notte e sono apparse le prime navi.
Le immagini riportano i dati del ricevitore AIS inviati sul PC con il cartografico OpenCpn:
Photobucket

Sono proprio allineate nell'asse Ouessant - Finisterre:

Photobucket

Un bel po' di gente

Photobucket 

Qualche incontro ravvicinato

Photobucket


Numero di navi contate dall'AIS

Photobucket



L'autostrada è larga, in alcuni momenti abbiamo misurato 25-30 miglia fra le navi agli estremi del corridoio, il che significa varie ore di slalom in tutti i sensi.

A un certo punto poi si è passati -.;)

Photobucket


13 ago 2012

Arrivati

Brancaleone è arrivato a Lorient ieri 12 agosto alle 1500UTC, nel porto da cui era partito poco più di tre anni fa.
Il tempo di respirare e poi qualche foto e raccontino della traversata dalle Azzorre.

04 ago 2012

Calma piatta sulle Azzorre

Siamo praticamente a 36 ore di motore filate, ben partiti per farne >48.
Calma piatta, mare a specchio da dove affiorano ogni tanto dorsi di capodogli, delfini in quantità, persino uno squalo.
Messaggio breve perché siamo occupatissimi a rilasciare tutti i marlin che stiamo pescando.
Ah, e a passare il tempo con il sestante.

Stiamo cercando di dirigerci verso una zona con un po' di vento, ma sembra ancora lontana.

02 ago 2012

Partiamo verso Lorient

Oggi con Fabio lasciamo gli ormeggi, da Horta verso Lorient. 
Circa 1250 miglia, i primi giorni dovremmo avere vento normale, poi per il 7-8 c'è la possibilità di una depressione in Atlantico NE che potrà situarsi a varia latitudine, se darà buono dovrebbe portare venti da S-SW quindi bella trottata in previsione, se dovesse essere un po' troppo profonda con rischio di venti troppo forti (dopo tutto, il Fastnet 79 è successo di agosto) a rigore in quei giorni li' dovremmo essere vicini a A Coruña in Galizia, quindi magari facciamo uno stop tecnico li'. 

Cerchiamo di mandare la posizione ogni giorno, da prendere con le pinzette come al solito se non la vedete *non preoccupatevi* per due o tre giorni..
Il telefono satellitare ha sempre lo schemo rotto quindi i messaggini non riesco a leggerli.


Fabio ha portato un'esca artificiale che dovrebbe fare miracoli, poi fra le attività di bordo un po' di sessioni al sestante sotto la H di Bernacca.

A presto