09 giu 2012

L' acca (H) di Bernacca

Per chi da bambino ha sentito tutte le sere parlare di questa acca di Bernacca, ecco cosa c'è sotto all'anticiclone delle Azzorre.




 

4 commenti:

PyXis2012 ha detto...

Ciao Robi …
Seguendo la Tua Transat imparo e maturo sempre di più l’opinione che è bene fare come i Francesi .. ossia partire per perfezionare la barca e l’arte del navigare ..in navigazione. In Italia forse è prevalente l’arte del preparare la barca ..di rimandare la partenza per migliorarla all’infinito .. rimanendo prevalentemente all’ormeggio .. Tu hai vissuto in Bretagna patria dell’altura e della gente di mare ..che ne pensi ..?
Ho deciso di installare un’antenna decente su pyXis .. una Ground Plane predisposta anche per la TX sui 20m ( per un futuro uso !!) Tu mi Puoi orientare per definire la parte di ground è dell’accordatore ?
Come si Vive alle Azzorre ?
*_* Dino http://pyxis2012.blogspot.it/

Branca branca branca ! ha detto...

Dino,

sulle differenze fra Francia e Italia il discorso sarebbe molto lungo, e ogni volta che si generalizza si rischia di aggiungere banalità.
Per nostra esperienza personale, la barca è partita con una preparazione di base, poi il primo mese di vita familiare comune nel 2009 in Galizia ci ha mostrato come aggiustare il tiro, cosa fosse veramente necessario al nostro modo di andar per mare, senza tener conto dei vari "cataloghi di accessori per giramondo".
Gil incontri fatti ci hanno confortato: praticamente tutte le barche sono equipaggiate in modo più o meno differente, ognuno trova il suo equilibrio personale fra tipo di barca, attrezzature, impianti, eccetera.
Per quel che abbiamo visto in tre anni, ogni affermazione "i giramondo hanno questa o quella barca, o questo o quell'accessorio a bordo" è una contraddizione in termini, ognuno gira a modo suo, con barche fatte in modo radicalmente differente.
Il bello è che (in genere) ognuno arriva dove vuole arrivare, con barche di ogni tipo, tutti i discorsi meglio qui meglio là sembrano davvero blabla da banchina.

Per quel che ho visto, i francesi ogni tanto partono con barche con le quali avrei paura ad uscire dal porto, cio' non toglie che li si incontrino dappertutto..

Luke ha detto...

ciao Rob
seguendo il tuo ritorno ho rimpianto molto il tuo "invito", anche se quest'anno non era proprio il caso.... ed in ogni modo molto meglio stare sotto la H che sotto la B ...non ti pare? :D

Branca branca branca ! ha detto...

Luca sarà per la prossima...


bv r